Suggerimenti per il sonno per un sistema immunitario forte

Ogni giorno il nostro sistema immunitario fa cose straordinarie: protegge da batteri, virus e altri agenti patogeni. Un esercizio fisico sufficiente, una dieta ricca di vitamine e un sonno salutare sono tre misure ben note per rafforzare il sistema immunitario e prevenire le malattie. Ciò che è meno noto, tuttavia, è che il sonno è quasi il prerequisito più importante per un sistema immunitario funzionante in modo ottimale. Spieghiamo perché questo è il caso qui:


Sommario

      1. Sonno e sistema immunitario
      2. Suggerimenti per il sonno per un sistema immunitario forte
      3. Conclusione

      Sonno e sistema immunitario

      In breve: I virus infettano le nostre cellule agganciandosi alla loro superficie e utilizzando le proprie informazioni genetiche per "riprogrammarle" in modo che producano nuovi virus. Quando questo processo è completo, la cellula infetta muore e rilascia nuovi virus, che a loro volta possono infettare altre cellule. I cosiddetti linfociti T (linfociti T), noti anche come i guerrieri del sistema immunitario, sono in grado di riconoscere le cellule infette e spegnerle precocemente. Affinché i nostri linfociti T funzionino in modo ottimale, il sonno è estremamente importante. Gli studi dimostrano che dopo appena tre ore di mancanza di sonno, la funzione dei linfociti T e quindi il sistema immunitario è compromessa.

      Grafik_Schlafdauer_Immunsystem

      "Questi risultati indicano chiaramente che il nostro sistema immunitario è direttamente correlato alla durata e alla qualità del nostro sonno", afferma il dott. Markus Dworak, ricercatore del sonno ed esperto di smartsleep®, sui dati dello studio raccolti dall'Università di Tubinga. Quindi il detto il sonno è la migliore medicina ha un'origine legittima? Sì! “Chiunque dorme sufficientemente bene e riposante sta facendo qualcosa di buono per il proprio sistema immunitario. Si consigliano 7-8 ore di sonno per notte”. Un sonno sano e sufficientemente lungo supporta il corpo nella lotta contro i virus. D'altra parte, coloro che dormono regolarmente troppo poco sono significativamente più suscettibili a malattie o infezioni.

      Con alcuni consigli di base per dormire, è possibile promuovere un sonno sano molto facilmente e migliorare gli effetti positivi sul sistema immunitario.

      Suggerimenti per il sonno per un sistema immunitario forte

      #1 Mantieni l'ora di andare a dormire regolare

      Attenersi alle normali routine quotidiane e agli orari fissi di andare a letto spesso non è così facile, specialmente nella situazione attuale. Nonostante il lavoro a casa, il lavoro ridotto o l'alternanza dei turni, dovresti cercare di mantenere un ciclo sonno-veglia fisso. La ragione di ciò risiede nel nostro orologio biologico interno, noto anche come ritmo circadiano. Cambiare l'ora di coricarsi troppo velocemente o troppo spesso sbilancia questo ritmo, può avere un impatto negativo sull'addormentarsi e privarci di preziosi minuti e ore di sonno.

      Un ciclo sonno-veglia costante è la base per una buona notte di sonno, ecco perché le sessioni Netflix non programmate e la serie maratona la sera dovrebbero essere mantenute all'interno di un quadro sano e non esagerato.

      #2 Scegli il giusto ambiente per dormire

      Milioni di persone in tutto il mondo lavorano da casa da settimane e mesi. In alcuni casi, la camera da letto viene poi trasformata in uno studio, ma purtroppo non è consigliabile utilizzare la zona notte per lavoro! Idealmente, l'area di lavoro dovrebbe essere al di fuori dell'ambiente in cui si dorme. Se ciò non è possibile, dovresti almeno prestare attenzione agli orari di lavoro fissi e separarli deliberatamente dai periodi di riposo.

      Una camera da letto buia e silenziosa con una temperatura ambiente compresa tra 16 °C e 18 °C è adatta per un riposo ottimale e un sonno ristoratore

      #3 Fai abbastanza esercizio e sii attivo fisicamente

      L'esercizio fisico regolare e l'attività fisica stimolano il metabolismo nel cervello e nel corpo e favoriscono il sonno. Lo sport è quindi raccomandato anche dalla Società tedesca per la ricerca sul sonno per migliorare il sonno. Tuttavia, l'effetto positivo dipende dalla forma fisica generale e dal tempo e dal tipo di attività. Abbiamo registrato per te in questo articolo esattamente come usi lo sport per favorire il tuo sonno.

      È particolarmente importante non sovraccaricarsi in modo acuto, perché l'eccessivo esaurimento fisico e lo sforzo eccessivo possono disturbare il sonno.

      Nota #4 dieta ricca di vitamine

      Le nostre abitudini alimentari hanno un impatto diretto sul nostro sonno e sul nostro sistema immunitario. I pasti pesanti e ricchi di grassi dovrebbero essere evitati prima di andare a letto, poiché stimolano notevolmente la digestione e quindi rendono difficile addormentarsi. Si consiglia inoltre di evitare cibi contenenti caffeina nelle ultime 3-4 ore prima di coricarsi. La caffeina stimola il sistema nervoso e previene l'addormentamento e il mantenimento del sonno. Tuttavia, ci sono anche sostanze nutritive che hanno un effetto positivo sui modelli di sonno e sul nostro sistema immunitario. “I processi essenziali di riparazione e recupero avvengono durante il sonno. Vitamine, minerali e aminoacidi possono svolgere qui un importante ruolo di supporto, poiché controllano numerosi processi fisiologici", afferma il nostro esperto Dr. Markus Dworak, che da tempo si occupa dei processi biochimici durante il sonno.

      Poiché molte vitamine (ad esempio vitamina A, vitamina B6 o vitamina C), aminoacidi e minerali (come zinco e selenio) sono coinvolti nel sano funzionamento del sistema immunitario, una dieta equilibrata ricca di vitamine sostiene la nostra salute , soprattutto prima di andare a letto e in Difesa.

      Conclusione

      • Il sonno sostiene la salute e il sistema immunitario, perché più dormiamo, più le cellule immunitarie funzionano
      • Un ciclo sonno-veglia regolare ha un effetto positivo sull'addormentarsi e favorisce un sonno ristoratore
      • Un ambiente di sonno tranquillo ti aiuta ad addormentarti e rimanere addormentato. Per fare ciò, separare consapevolmente il luogo di lavoro e la camera da letto, nonché i tempi di lavoro e di riposo
      • Lo sport e l'esercizio fisico supportano il sonno. Puoi scoprire esattamente come funziona nel nostro articolo Come lo sport favorisce il sonno!
      • Una dieta equilibrata ricca di vitamine, minerali e aminoacidi contribuisce ai processi fisiologici durante il sonno e allo sviluppo di un forte sistema immunitario

      Resta in salute!

      Saluti ea presto!

      .

      lascia un commento

      Tutti i commenti vengono esaminati prima della pubblicazione